L’associazione  umbra ‘FEDERICO II DI SVEVIA HOHENSTAUFEN’ 

promuove un incontro per i 700 anni dalla morte di Dante   

 ‘DANTE, FEDERICO II E GUBBIO’ 

Venerdì 19 novembre ore 16, Biblioteca Sperelliana 

 

GUBBIO (15/11/2021) – L’ “ASSOCIAZIONE  UMBRA FEDERICO II DI SVEVIA HOHENSTAUFEN”, nell’ambito delle innumerevoli iniziative nazionali  per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante,  promuove un interessante incontro venerdì 19 novembre a partire dalle ore 16 presso la Sala ex Refettorio della Biblioteca Sperelliana. L’appuntamento dal titolo  ‘DANTE, FEDERICO II E GUBBIO’,  ha la finalità di evidenziare lo snodo culturale e gli stretti legami che collegano Gubbio alle figure del Sommo Poeta e dell’imperatore di Svevia.  Dopo i saluti istituzionali del  sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati e del presidente della D.S.P.U. Mario Squadroni, ad approfondire il tema, introdotto e coordinato da Calogero Alessi presidente dell’associazione ‘Federico II di Svevia Hohenstaufen’,  ci saranno  ‘conversazioni’ di studiosi e appassionati che svilupperanno aspetti peculiari:  –  Anna Buoninsegni Sartori   “L’EUGUBINO CANTE GABRIELLI ESILIATORE DI DANTE”;  – Elvio Lunghi  “ODERISI CHI?”;   –  Pasquale Tuscano / Francesca Tuscano  “FRANCESCO D’ASSISI, FEDERICO II DI SVEVIA E LA SCUOLA POETICA SICILIANA IN DANTE”.  A conclusione si terranno brani di  letture dalla Divina Commedia.  « Ricordiamo che Gubbio è al centro di vari passi delle Cantiche  –  precisano gli organizzatori – in particolare nel Purgatorio c’è l’incontro con il miniatore Oderisi definito ‘l’onor d’Agobbio’ e nel Paradiso si parla del patrono  Sant’Ubaldo. Inoltre, fu l’eugubino Cante Gabrielli, in veste di Podestà di Firenze,  a condannare  Dante all’esilio nel 1302.  E anche se l’Alighieri nacque 15 anni dopo la morte di Federico II, vari sono i passaggi, a partire dal ‘Convivio’, che lo legano allo ‘stupor mundi’; senza dimenticare l’importante documento che l’Imperatore scrisse proprio da Gubbio nel 1240 per dare inizio alla costruzione di Castel del Monte ».   Il sodalizio ‘FEDERICO II DI SVEVIA’, nato a Perugia  nel 2018 dall’impegno di storici e appassionati studiosi che condividono  interessi e obiettivi comuni,  ha ottenuto lo scorso anno il prestigioso  © Premio Italia Medievale, assegnato a personalità, istituzioni e privati che si sono particolarmente distinti nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale del Paese. 

_____________________________

 

In considerazione del limite delle presenze in base alle normative anti-covid, 

si consiglia la prenotazione che può essere richiesta telefonicamente (075 5010 585 – 337 64 54 72)

o attraverso mail associazionefederico@gmail.com

 

L’evento sarà trasmesso dalle ore 16:00 in streaming su youtube
https://youtu.be/vNfmcWy45FA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.